Finanza agevolata

BANDI APERTI

Elenco dei bandi attualmente aperti:

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSE SU PRESTITI CONCESSI DALLE BANCHE BNL, UNICREDIT, BCC ROMA (BEI, “LOAN FOR SMES”)

La Banca Europea degli Investimenti, su richiesta della Regione Lazio ha deliberato in data 06/12/2011 la concessione di una linea di credito di euro 125 milioni denominata “Regione Lazio Loan for SME’s” da assegnare alle banche operanti sul territorio regionale, al fine di erogare almeno euro 250 milioni di prestiti alle imprese del Lazio, avvalendosi per la differenza di risorse proprie.

La Regione Lazio ha previsto, mediante utilizzo di specifiche risorse regionali, per complessivi euro 10.000.000,00 (dieci milioni), un abbattimento dei tassi di interesse sui prestiti sviluppati dalle banche aggiudicatarie, per effetto del plafond BEI, con l’obiettivo di allineare gli oneri finanziari delle imprese del Lazio a quelli più vantaggiosi praticati nell’Eurozona.

L’agevolazione di cui al presente Avviso consiste in un contributo in c/interessi concesso entro il limite dello stanziamento di € 3 milioni fatta salva la possibilità di rifinanziare l’intervento fino ad un massimo di € 10 milioni, della quale sarà data tempestiva pubblicità.

Possono presentare domanda di contributo:

  • le Micro, piccole e medie imprese (“MPMI”), come definite nell’Allegato I al REG. (UE) 651/2014. Le micro e piccole imprese sono ammissibili qualora abbiano sede operativa nel territorio regionale, le medie sono ammissibili qualora abbiano sede operativa nelle “aree di crisi”
  • le “mid-cap” ammissibili ai finanziamenti BEI, ovvero le imprese che occupano fino a 3.000 dipendenti e che abbiano sede operativa nelle “aree di crisi”, come definite nell’Appendice II all’Avviso pubblico.

Misura agevolazione

2,5% (250 basis point):
a) per tutte le Microimprese;
b) per le Piccole Imprese e le Medie Imprese rientranti nelle aree di crisi riconosciute dalla Regione Lazio e dalle competenti Amministrazioni centrali mediante Accordi di Programma.

1,5% (150 basis point):

a) per le Piccole Imprese non rientranti nelle aree di crisi riconosciute dalla Regione Lazio e dalle competenti Amministrazioni centrali mediante Accordi di Programma.
b) per le Mid-cap rientranti nelle aree di crisi riconosciute dalla Regione Lazio e dalle competenti Amministrazioni centrali mediante Accordi di Programma. Potete consultare il bando cliccando qui

Per qualsiasi informazione potete rivolgervi ai nostri uffici ai numeri: 06.3241194 – 06.3215623 – 06.3208626
Oppure inviando una mail all’indirizzo ipeconfidi@ipeconfidi.it

FONDO FUTURO REGIONE LAZIO

Il programma della Regione prevede lo stanziamento di 35 milioni di euro, risorse provenienti dai fondi europei del POR FSE 2007-2013, per finanziare progetti di autoimpiego, l’avvio di nuove imprese o la realizzazione di nuovi progetti promossi da imprese esistenti.

Obiettivo:

concedere finanziamenti a tasso agevolato per sostenere imprese esistenti, nuovi progetti e nuove esperienze imprenditoriali affinché possano affermarsi sul mercato potendo così far fronte al rientro del prestito attraverso il reddito prodotto dalla stessa iniziativa imprenditoriale.

A chi si rivolge:

  • microimprese già esistenti
  • microimprese ancora da costituire
  • titolari di partita IVA che abbiano difficoltà o impossibilità di accesso al credito bancario ordinario.

Sono escluse le società di capitali

Il prestito:

i progetti ritenuti idonei potranno beneficiare di prestiti di importo compreso tra 5.000 e 25.000 euro, da restituire al tasso di interesse dell’1%, con una durata da definire caso per caso e comunque non oltre gli 84 mesi, incluso l’eventuale preammortamento. Sono ammissibili le spese relative al progetto presentato, che andrà realizzato entro 12 mesi dall’ottenimento del prestito. Potete consultare il bando cliccando qui

Per qualsiasi informazione potete rivolgervi ai nostri uffici ai numeri: 06.3241194 – 06.3215623 – 06.3208626
Oppure inviando una mail all’indirizzo ipeconfidi@ipeconfidi.it

Share This